Tekno Blog: news dal mondo della climatizzazione

I sistemi di riscaldamento innovativi: le ultime novità per riscaldare risparmiando

sistemi-di-riscaldamento-innovativi

Efficienza, risparmio energetico e sostenibilità sono tre termini che vanno di pari passo e che negli ultimi anni hanno trovato grande risonanza nel mondo delle costruzioni. Hanno fatto capolino nel mercato impiantistico alcune tecnologie particolarmente interessanti per i sistemi di riscaldamento, che sono andate ad affiancarsi a sistemi ormai ampiamente diffusi, conosciuti e apprezzati da progettisti, costruttori e soprattutto utilizzatori.

Ma quali sono i sistemi di riscaldamento che cambiano le regole del gioco e garantiscono il rispetto delle prerogative elencate sopra?

In linea generale, vale la pena soffermarsi ad analizzare le seguenti tecnologie:

  • Pompe di calore e sistemi ibridi;
  • Microcogenerazione;
  • Solare termico.

Tutte le succitate tecnologie sono e rientrano nel campo delle fonti rinnovabili così come definito nell’attuale legislazione italiana.

I sistemi VRF per impianti di climatizzazione di grandi dimensioni: caratteristiche e vantaggi

sistemi-vrf

L’acronimo usato per i sistemi VRF Variant Refrigerant Flow è un termine oramai ampiamente diffuso e identifica un sistema di climatizzazione estivo e invernale del tipo a espansione diretta. Volendo semplificare ai minimi termini per permettere anche ai non addetti ai lavori cosa sia un sistema VRF si può associare questo tipo di impianto a impianti “split” di grandi dimensioni idonei per utilizzi con numero elevato di unità interne i quali, oltre a essere classificati e identificati come fonti di energia rinnovabile, sfruttano tecnologie termotecniche e di regolazione elevate che garantiscono una serie di vantaggi tra cui:

Come utilizzare al meglio le pompe di calore per ritardare l’accensione del riscaldamento

pompe-di-calore-riscaldamento

Ritardare l’accensione della caldaia e massimizzare l’efficienza energetica di un edificio, riducendo al massimo la bolletta del gas metano, è semplice e possibile con un corretto utilizzo delle pompe di calore.

Ebbene si, gli split che oramai chiunque di noi possiede per climatizzare gli ambienti nel periodo estivo, vengono spesso trascurati, o meglio, non vengono utilizzati per il riscaldamento degli ambienti, quando in realtà sono uno dei migliori sistemi che permettono ottime condizioni ambientali e ridotti consumi energetici. Il loro utilizzo permette, inoltre, di ritardare notevolmente l’accensione degli impianti del riscaldamento tradizionale.

Come migliorare la qualità dell’aria indoor? I sistemi di Ventilazione Meccanica Controllata per comfort, igiene e risparmio energetico

qualita-aria-indoor-ventilazione-meccanica-controllata

Realizzare edifici efficienti con l’obiettivo di arrivare nei prossimi anni a costruire edifici a energia quasi zero (NZEB), è un percorso che è stato intrapreso da progettisti e imprese già da tempo, non solo perchè è divenuta una richiesta di mercato imprescindibile. I nuovi acquirenti, infatti, sono molto più attenti e informati sulle nuove tecnologie

Le regole fondamentali per l’utilizzo ottimale del climatizzatore

utilizzo-climatizzatore

Il climatizzatore è divenuto un oggetto ormai indispensabile e soprattutto immancabile per poter sopravvivere ad estati sempre più torride e con livelli di umidità elevati. Un corretto utilizzo ed alcuni semplici accorgimenti, permettono di utilizzare i climatizzatori in modo efficace ma soprattutto in modo efficiente, contenendo le bollette elettriche. Le regole per l’utilizzo ottimale del

Il problema della climatizzazione negli edifici storici: vincoli legislativi e soluzioni tecniche

climatizzazione-edifici-storici

Climatizzare edifici storici richiede particolare attenzione per garantire il rispetto di precise e restringenti condizioni termiche interne, con particolare attenzione al mantenimento di specifici livelli di umidità relativa interna. È necessario, soprattutto, prestare particolare attenzione ai seguenti parametri: Integrazione architettonica delle unità interne ed esterne; Riduzione degli ingombri richiesti per l’alimentazione delle unità ambientali; Annullamento

Gas refrigeranti: evoluzione e obiettivi

Gas-refrigeranti

La continua crescita dell’uso di condizionatori, e più in generare l’ampia diffusione delle pompe di calore legata anche e soprattutto ad una mutata richiesta del mercato immobiliare e più semplicemente dalla normativa nazionale vigente in termini di sfruttamento delle energie rinnovabili di cui al D.Lgs 28/2011, conosciuto anche con il nome di Decreto rinnovabili, ha richiesto una più ampia ricerca di gas refrigeranti che siano eco compatibili e garantiscano elevate prestazioni energetiche complessive.

Climatizzazione e design: come integrare gli split in architettura?

incentivi-climatizzazione-pompe-di-calore

Le unità di condizionamento a espansione diretta risultano essere al giorno d’oggi un elemento impiantisco pressochè fondamentale e ampiamente diffuso in tutti gli ambiti costruttivi, dagli edifici residenziali, al settore terziario, in settori nei quali il controllo della temperatura interna è fondamentale per un corretto funzionamento della apparecchiature interne.

Gli incentivi dedicati alla climatizzazione e alle pompe di calore

incentivi-climatizzazione-pompe-di-calore

Gli incentivi statali per le opere di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica sono uno dei migliori sistemi di incentivazione per tutti coloro che desiderano ristrutturare un immobile, ma soprattutto desiderano intervenire in modo efficace sul proprio impianto di climatizzazione sostituendo il vecchio generatore di calore con nuove tecnologie quali pompe di calore o caldaie e condensazione.

Ma quali sono le opportunità di incentivi o finanziamenti nazionali?